Home - Applicazioni Speciali
Cambia lingua:  English Français Español Russian
Produzione:
Sciacquatrici >>
Sciacquatrici elettroniche >>
Sterilizzatrici >>
Soffiatrici >>
Torrette >>
Riordinatori >>
Ispezionatrici >>
Sistemi di processo >>
Riempitrici >>
Riempitrici boccioni >>
Pallettizzatori >>
Applicazioni speciali
DISINCROSTATRICE A TWIST
E' una macchina della categoria
Twistline, realizzata per eliminare i residui di ossido di ferro (ruggine) presenti nei colli delle bottiglie in vetro di recupero, con tappo tipo corona. Le bottiglie, una volta capovolte nel twist di ingresso, vengono immesse con il collo in una soluzione a base di acido cloridrico concentrato, per un tempo sufficiente a rendere solubile il residuo ferroso.
Le bottiglie vengono poi inviate ad una sezione dotata di speciali spazzole rotanti che agiscono, per abrasione, sul collo stesso, contemporaneamente ad un getto di acqua fresca in pressione. L'azione combinata della spazzolatura e del lavaggio in pressione determina la rimozione del classico anello di ruggine.
Completa il ciclo di trattamento una sezione di risciacquo del collo con acqua a perdere, onde eliminare gli ultimi residui.
Poichè l'acido cloridrico è altamente corrosivo ( e tossico ), la macchina è stata realizzata completamente in materiale plastico altamente resistenteagli acidi ed in acciaio tipo HASTELLOY.
Una cappa di aspirazione permette l'eliminazione dei fumi che si liberano all'interno della macchina e la loro neutralizzazione.
TILTING CONVEYOR
Il Tilting Conveyor è uno speciale nastro trasportatore di bottiglie piene che ha la funzione di sterilizzare il tappo delle stesse per azione termica.
Tale applicazione è infatti tipica delle linee di riempimento a caldo (HOT -FILL), dove il prodotto viene imbottigliato a temperature di 80 - 90 °C.
Le bottiglie vengono distanziate a passo su di un nastro trasportatore realizzato con una speciale catena snodata, resistente alle alte temperature, e ruotate di 90°, ossia adagiate in posizione orizzontale, dove rimangono per un tempo sufficiente per la sterilizzazione del tappo (tra i 20 e 30 secondi).
Finita la fase di sterilizzazione, le bottiglie vengono nuovamente raddrizzate ed inviate al confezionamento.
TUNNEL DI PRERISCALDAMENTO
O DI ASCIUGATURA

Il tunnel di preriscaldamento viene normalmente utilizzato nei processi di riempimento a caldo (HOT- FILLING) per riscaldare i contenitori in vetro prima che gli stessi vengano introdotti in sciacquatrice.
Il tunnel è costituito da una struttura chiusa completamente realizzata in acciaio inox Aisi 304, all'interno della quale scorrono i contenitori, movimentati dai nastri trasportatori della linea, e da una serie di ugelli spruzzatori che iniettano vapore esternamente ai contenitori stessi, riscaldandoli.
La lunghezza del tunnel è in funzione della temperatura che si vuole raggiungere, e quindi del tempo di trattamento richiesto.
I contenitori preriscaldati vengono poi lavati in sciacquatrice con acqua calda.
I tunnel di asciugatura hanno invece la funzione di asciugare le bottiglie piene prima che le stesse vengano etichettate. La struttura del tunnel è simile a quella del preriscaldatore, però all'interno contiene una serie di speciali ugelli a lama che soffiano aria compressa sulla superficie esterna delle bottiglie, asciugandole.
L'aria compressa arriva agli ugelli da appositi soffianti e può essere anche preriscaldata. Questi tunnel sono particolarmente utilizzati nel settore della birra.

STELLE MULTIFORMATO
Sono stelle studiate per evitare il cambio formato, entro certi valori di diametro delle bottiglie.
Anzichè presentare i classici alveoli di dimensioni pari al diametro bottiglia, queste stelle sono dotate di apposite pinze, in materiale plastico ma altamente resistenti agli urti, dotate di leve che afferrano la bottiglia in tre punti, in modo che la stessa sia sempre con l'asse sul diametro primitivo della stella.
Al variare del diametro della bottiglia, le leve delle pinze si adattano mantenendo però il contatto "sempre in tre punti".
Per variazioni di diametro bottiglie elevate (maggiori di 40 mm) si sostituiscono le pinze, che sono fissate alla stella con attacco rapido.
Questa applicazione può lavorare anche a 60.000 BPH, evitando inutili perdite di tempo nel cambio formato.
AziendaProduzioneNewsReferenzeMeeting PointServiceContattoHome PageInizio Pagina
copyright © 2006 Promec s.r.l. - P.I. 01783070343
Privacy Policy / Cookie

PROMEC s.r.l.
Strada Fornace 4, Bianconese
43010 FONTEVIVO (Parma) Italy
Tel. +39-0521.616611 (ISDN) - Fax +39-0521.616620
E-mail: sale@promec-srl.com
Web concept by Campbell adv
Per una corretta visione di tutte le parti del sito
è necessaria l'installazione dei plug-in
Macromedia Flash Player
Flash PlayerAcrobat Reader